Fermati a bordo della Panda rubata con cui avevano scippato una donna

ALBA AADRIATICA – I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Alba Adriatica hanno denunciato due cittadini marocchini di 35 e 24 anni, residenti rispettivamente a Campli e a Monsampolo del Tronto, per ricettazione e scippo. I due viaggiavano a bordo di una Fiat Panda che era stata rubata ad una donna nella mattinata del 12 giugno a Campli e con la stessa avevano compiuto uno scippo a Tortoreto, anche qui ai danni di una donna, 30enne, che pedalava in bicicletta. Uno degli arrestati era sceso dall’auto per sottrarre dal cestino la borsa all’interno della quale c’erano pochi euro, documenti di riconoscimento e le tessere bancomat. Tra l’altro uno dei due era anche destinatario del provvedimento di divieto di dimora e di accesso nel territorio della provincia di Teramo e per questo è stato denunciato.

Leave a Comment