La Guardia costiera sequestra un quintale di vongole illegali

GIULIANOVA – Gli uomini della Guardia Costiera di Giulianova, assieme ai colleghi di Pescara, hanno sequestrato oltre un quintale di vongole pescate illegalmente, perchè in quantiativo superiore a quello massimo consentito in una giornata. I responsabili sono stati multati per complessivi 20mila euro. Il sequestro odierno segue quello ingente operato ai danni di una ‘turbosoffiante’ che aveva pescato quantità superiori rispetto ai limiti fissati dal Cogevo Abruzzo. Il quintale di vongole era illegale anche rispetto alle normative sulla sicurezza degli alimenti, perchè avrebbe saltato il transito all’interno di un centro di spedizione o stabulazione per la successiva certificazione di idoneità sanitaria.

Leave a Comment