L'evento Fazenda con i Kaviar Special chiude il Torneo antirazzista

TERAMO – Si tiene presso il Lungofiume Vezzola, al campetto dello Smeraldo – sabato 17 giugno a partire dalle 22 (ingresso gratuito) – il quattordicesimo evento della Fazenda. In occasione del primo avento all’aperto i Fazenderi hanno collaborato con i ragazzi di Azione Antifascista Teramo e della Polisportiva Gagarin. La serata infatti concluderà il programma del VII Torneo Antirazzista di Teramo. Headliner saranno i Kaviar Special, quartetto garage psych francese proveniente da Rennes. Nati nel 2012, pubblicano l’omonimo esordio nel febbraio 2014, il disco ottiene subito un ottimo riscontro in tutto l’ambiente garage grazie a melodie power pop miscelate alla furia punk e distorsioni fuzz. I transalpini, dopo vari tour in giro per Europa e USA, danno alla luce nell’aprile 2016 l’ultimo lavoro #2 che viene visto dagli amanti del rock’n’roll come una sorta di Codex Seraphinianus per forme di vita Illuminate ed extraterrestri. La Bretagna che s’incontra con la psichedelia delle raccolte Nuggets ed il junkie garage pop. Quella di Teramo sarà l’unica data abruzzese del combo gallico. L’apertura verrà affidata ai BitterCocks, trio alt-rock tutto teramano che presenterà il disco d’esordio "Cumpilation" uscito proprio nei primi giorni di giugno. Infine, dopo il concerto, dj set notturno, con sonorità dadaiste/terzomondiste, affidato a Molam-Luk Thug.

Leave a Comment