La Asl teramana compete a livello nazionale per trasparenza

TERAMO – La Asl di Teramo si classifica al 5° posto per la capacità di trasparenza, con una percentuale dell’85% di risultati raggiunti rispetto agli obblighi previsti. La classifica della trasparenza dei siti web della Pubblica Amministrazione viene periodicamente stilata dal Ministero per la Semplificazione e la P.A. del Governo italiano, e viene pubblicata sul sito “Bussola della Trasparenza”

Per la Direzione Strategica della Asl teramana «si tratta di un risultato di grande importanza, alla luce delle nuove normative che disciplinano il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. C’è ancora un pò da lavorare per raggiungere il 100% dei risultati previsti dalle norme, ma siamo certi che – a breve – potremo vantare anche questo risultato».

La Asl di Teramo, infatti, cercando di interpretare pienamente lo spirito della legge perchè i cittadini  possano pienamente prendere parte al processo di formazione dell’opinione pubblica e parteciparvi attivamente, ha da tempo istituito non solo la figura del Rpct (Responsabile Prevenzione della Corruzione e Trasparenza), ma ha costituito anche una struttura di supporto alla stessa, composta da dirigenti, funzionari e personale tecnico che lo affiancano nelle sue funzioni.

Leave a Comment