Nessuno ha voluto mancare all'addio a Guido FOTO

TERAMO – Nessuno ha voluto mancare all’ultimo saluto a Guido Pompilii, il poliziotto sempre col sorriso, e tanti sono stati costretti a restare fuori dalla chiesa del Cuore Immacolata, in piazza Garibaldi. Oltre al picchetto dei colleghi della questura di Teramo e dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, il questore Enrico De Simone e i dirigenti, c’erano anche i poliziotti del ministero e i loro vertici con cui l’ex agente Digos teramano lavorava attualmente, ma c’erano anche gli amici della squadra mobile, della sezione politica, delle volanti, e i carabinieri, i forestali e molti finanzieri, il personale della procura e del tribunale. Tutti accomunati dalla conoscenza e dall’apprezzamento di un carattere solare come quello di Guido Pompilii. A lui è andato un applauso all’uscita dalla chiesa e l’abbraccio ai suoi famigliari di tanti amici e conoscenti, anche semplici cittadini che nel suo quartiere di viale Bovio lo sconosceva e lo ricorderà quale amico di tutti e bravo poliziotto.

Leave a Comment