Addio ad Anna Ferrante

TERAMO – E’ venuta a mancare nella notte Anna Ferrante, pedagogista, già coordinatrice degli asili nido del comune di Teramo, realizzatrice della rete delle scuole dell’infanzia del territorio comunale, maestra per generazioni di giovani e personaggio pubblico di grande spessore intellettuale. Anna ha lottato contro il male, senza per questo tralasciare le passioni della sua vita, i bambini, la famiglia e l’impegno sociale. Attiva fin dove le forze glielo hanno permesso, l’amata maestra ha ricoperto ruolo di riferimento per le colleghe, per il sistema scolastico degli asili, per i figli Silvia e Mauro anche nella tragica dipartita del compagno di una vita, quel Giovannino Pettinaro, scomparso improvvisamente nel febbraio scorso, e di cui ha curato i ricordi pubblici e privati, fino a portare testimoinanza toccante e condivisa all’inaugurazione dello spazio dedicato ai bambini in suo onore, nel campetto di via Tripoti con la casetta di Giovannino. E ancora fino a qualche giorno fa, Anna ha lasciato traccia ancora una volta ‘illuminante’ di sè, valorizzando, nonostante la sofferenza e la malattia, una patrimonio cittadino come l’hospice. Anna Ferrante sarà salutata con una cerimonia laica, domani alle 18, all’aula magna della facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo a Coste Sant’Agostino.

Leave a Comment