Scuolabus, il Comune conferma il servizio per i prossimi due anni. A giorni il nuovo bando

TERAMO – Il servizio di trasporto scolastico comunale è stato confermato per i prossimi due anni. la giunta comunale ha confermato l’indirizzo  di voler erogare il servizio alla cittadinanza, affidandosi come di consueto alle ditte specializzate per accompagnare i bambini dalle frazioni del territorio comunale fin verso i plessi scolastici e per questo bandirà presto la nuova gara. Lo ha confermato l’assessore al bilancio e vicesindaco del comune di Teramo, Alfonso Di Sabatino Martina. Il Comune impegnerà una somma di circa 600mila euro all’anno e da settembre, in attesa dell’espletamento della procedura del nuovo bando, il servizio sarà dato in proroga alla ditta Angelino che attualmente, e non senza critiche per l’atteggiamento nei confronti dei dipendenti, gestisce il servizio di scuolabus.
Di Sabatino Martina ha voluto sottolineare con questo, come il Comune, prima ancora di valutare e portare all’approvazione il bilancio, confermi l’attenzione verso questo tipo di servizio al cittadino, «diversamente da come si comporterebbe un commissario straordinario chiamato a sostituire l’organo di governo della città».

Leave a Comment