Casa del mutilato, crolla tettoia nella notte: nessun ferito FOTO

TERAMO – Il crollo della tettoria di una delle antiche aperture della quattrocentesca Casa del mutilato, in piazza Dante a Teramo, ha fatto rischiare ben più gravi conseguenze questa notte. E’ successo attorno alle 4 e per fortuna a quell’ora, in un posto abituale ritrovo di giovani, che siedono fino a tardi sui gradini del vecchio ingresso che faceva parte del complesso della Chiesa della Misericordia, non c’era più nessuno. Forse il peso delle intemperie ma anche i colpi assestati dalle diverse scosse di terremoto avevano reso fragile il manufatto in coppi, mattoni e legno, che ha ceduto rovinosamente staccato di netto dalla parete del palazzo. La Casa del Mutilato è di proprietà della Provincia che nel dicembre scorso lo ha ceduto in comodato gratuito alla Corale Verdi che non aveva più una sede a causa del terremoto. In passato, il più recente nel maggio dello scorso anno, la Casa del Mutilato ha sbito scorribande vandaliche da parte di ignoti che hanno messo a soqquadro l’interno.

Leave a Comment