Giovane mamma muore precipitando dalla giostra al Luna Park

SAN BENEDETTO – Tragedia in serata al Luna park di viale dello Sport a San Benedetto del Tronto. Una giovane mamma di Porto D’Ascoli, Francesca Galazzo., è morta dopo essere precipitata da un’altezza di circa 20 metri, da un’attrazione delle giostre, lo "Sling Shot", dove era salita con un’amica: inutili i soccorsi dei sanitari del 118 intervenuti sul posto. La 27enne secondo una prima ricostruzione era assieme alla madre e all’amica sulla giostra; con lei è salita sulla giostra ed entrambe erano assicurate con i sistemi di sicurezza quando si è verificata la tragedia. La magistratura ha aperto un’inchiesta. L’attrazione su cui era salita è una capsula gravitazionale dove possono entrare due persone. Per cause che dovranno essere chiarite dalle indagini, svolte dalla polizia e coordinate dal pm Mara Flaiani, la giovane si è sganciata dalle cinture di sicurezza ed è finita a terra. Non è escluso che sia stata colta da un attacco di panico e abbia sganciato la cintura.

Leave a Comment