Teramo-mare: l'auto urta il guard rail e si ribalta, ferito dipendente comunale FOTO

TERAMO – Ha per fortuna un bilancio lieve l’incidente che questa sera alle 21 ha coinvolto un dipendente del comune di Teramo, ferito all’interno della sua utilitaria che si è ribaltata lungo la Teramo-mare, all’altezza del Centro commerciale Gran Sasso. D.T., teramano di 56 anni, rincasava da una cena con alcuni amici e per cause in corso di accertamento da parte degli uomini della Polizia stradale, ha perso il controllo della sua Opel Corsa che dopo aver urtato il guard rail centrale (la macchina procedeva in direzione Giulianova) si è ribaltata sulla corsia di sorpasso. Nella stessa direzione procedeva, ed è testimone dell’incidente, anche un amico del dipendente cmunale che era stato a cea con lui: non è chiaro se le due macchine si siano toccate e per qusto D.T. avrebbe perso il controllo della sua. Il 56enne è stato soccorso e con un’ambulanza del 118 è stato trasferito in ospedale a Teramo dove i medici gli hanno diagnostico un trauma cranico e un trauma addominale, sottoponendolo agli accertamenti di rito e trattenendolo in osservazione. Sul posto è intervenuta anche una squaddra dei vigili del fuoco del comando di Teramo e gli agenti della squadra volante della questura. Il traffico ha subito rallentamenti, con una coda di circa un chilometro, risolta dopo un quarto d’ora con il transito su una sola corsia.

Leave a Comment