Domenica si "cammina per l'acqua" sull'Anello delle Fonti

ISOLA DEL GRAN SASSO – “Camminiamo per l’acqua” è la nuova iniziativa dell’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso che si terrà domenica prossima, 23 luglio, a Casale San Nicola. Dalla frazione del comune di Isola del Gran Sasso il corteo di ambientaisti, appassionati della montagna e cittadini che intendono tenere alta l’attenzione sul bene irrinunciabile come l’acqua, percorrerà l’Anello delle fonti con un’escursione nei luoghi dell’acquifero che fornisce da bere a metà degli abruzzesi. Dalla Fonte San Nicola, alla Chiesetta di San Nicola con i ruderi dell’eremo dei Frati Camaldolesi, alla Fonte Nera, fino all’ex villaggio della Cogefar. Durante il percorso guide ed esperti illustreranno il sistema di captazione del Gran Sasso, oltre alle bellezze naturali del versante teramano della montagna. 

L’escursione vuole essere ulteriore contributo di conoscenza dell’Osservatorio per far crescere la consapevolezza tra i cittadini sulla situazione dell’acquifero del Gran Sasso, dopo gli incontri pubblici organizzati a Teramo e in vari altri comuni della provincia. L’escursione, a partecipazione gratuita, terminerà nel stesso punto della partenza, non riveste particolari difficoltà e avrà una durata, comprese le pause, di circa 4 ore. Al termine, verso le 13, chi vorrà potrà partecipare ad un pranzo preparato dal circolo Arci “Il nido dei falchi” di Fano a Corno, per finanziare le attività dell’Osservatorio. 

L’Osservatorio Indipendente sull’Acqua del Gran Sasso è promosso dalle rappresentanze locali delle Associazioni WWF, Legambiente, Mountain Wilderness, ARCI, ProNatura, Cittadinanzattiva, Guardie Ambientali d’Italia, FIAB, CAI, Italia Nostra e FAI.

Leave a Comment