Il fuoco divora tre ettari di ciliegi tra Castellalto e Notaresco VIDEO

NOTARESCO – La notte scorsa, verso le 23, una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Roseto è stata impegnata per spegnere un incendio che ha interessato un’area compresa tra la località Fosso Cupo di Castellalto e Contrada Scarpone di Notaresco. L’incendio ha distrutto un’area di circa 3 ettari, occupata in parte da una piantagione di alberi di ciliegio destinati all’industria del mobile e in parte a sterpaglia. I vigili del fuoco (impegnati con 5 uomini, un’autopompa, un’autobotte e un fuoristrada con modulo antincendio) hanno affrontato l’incendio che avanzava rapidamente, spegnendolo in circa 3 ore. Alcuni Vigili del Fuoco, con l’autobotte, si sono fermati in prossimità di un’abitazione, bagnando l’area circostante per impedire che venisse raggiunta dalle fiamme.

Inoltre da stamattina alle 6, due capi squadra dei vigili del fuoco del Comando di Teramo, qualificati come Dos (Direttore delle Operazioni di Spegnimento), stanno operando a Scurcola Marsicana, in provincia dell’Aquila, per coordinare l’intervento di spegnimento di un incendio che da ieri sta interessando una vasta area collinare.

Leave a Comment