«Intervenire subito per Canzano». Il Direttivo Ance in sopralluogo sulla frana

CANZANO – Il Consiglio direttivo dell’Ance di Teramo ha incontrato ieri il sindaco di Canzano, Franco Campitelli, ed un’ampia delegazione della sua amministrazione, proprio in prossimità dell’ampia frana che ha isolato il centro del paese. I costruttori edili teramani hanno manifestato la propria solidarietà e collaborazione non solo al sindaco ma anche ai cittadini presenti, per il disagio sofferto. Il presidente Raffaele Falone, assicurando la piena disponibilità dell’Associazione, ha ribadito che «la dimensione del dissesto richiederebbe l’utilizzo dei canali di emergenza per ridurre i tempi di interevento e che le somme accantonate per la prima fase dovrebbero essere utilizzate subito per affidare lvori in somma urgenza». Il sindaco Campitelli ha riferito di aver avviato tutti i canali, tecnici e amministrativi, per l’immediato ripristino dell’accesso carrabile al centro storico, seppur provvisorio, per il quale ci sono disponibili 400mila euro. «Il progetto più ampio – ha aggiunto il primo cittadino -, per la sistemazione definitiva prevede invece una spesa di circa 2 milioni di euro». Il presidente Falone in chiusura si è impegnato, assieme al presidente regionale, Armando Di Eleuterio, a sensibilizzare il presidente D’Alfonso e la Protezione Civile per la ricerca di una immediata soluzione di ripristino dei luoghi.

Leave a Comment