Quindicenne cade in acqua dalle spalle di un amico e rischia di rompersi il collo

ALBA ADRIATICA – Ha rischiato grosso un turista lombardo di 15 anni che ieri, mentre giocava con alcuni amici, sulla battigia di Alba Adriatica, all’altezza dello chalet Primula. Salito a cavalcioni sulle spalle di un coetaneo, impegnati nella classica battaglia in acqua per ‘disarcionare’ il cavaliere avversario, è caduto in acqua, all’indietro, battendo schiena e collo. Il contraccolpo ha provocato al giovane una lussazione cervicale, che ha fatto temere ben più gravi conseguenze a livello di midollo osseo. Subito soccorso con le particolari accortezze del caso dal personale dell’equipaggio medicalizzato del 118 di Alba Adriatica, il 15enne è stato trasferito all’ospedale Mazzini di Teramo in codice giallo. E’ stato ricoverato nel reparto di neurochirurgia dove viene tenuto in osservazione affinchè si possano escludere complicanze midollari.s

Leave a Comment