Roseto. Introdotta la sosta a pagamento di un quarto d'ora. Scattano i controlli

ROETO – Arrivano i correttivi per la sosta sulle strisce blu a Roseto. A cominciare dal frazionamento del pagamento: la tariffa minima adesso è di 20 centesimi e consente la sosta per un quarto d’ora. Il sistema inoltre, è stato modificato: calcolerà l’orario esatto della sosta autorizzata in base alle monete che saranno inserite nel parcometro, che non daranno più resto. Un’altra novità riguarda le auto autorizzate al trasporto dei disabili: basterà inserire la targa del mezzo soltanto la prima volta e questa rimarrà memorizzata per tutto il periodo della sperimentazione, fino al 31 dicembre. Naturalmente l’auto avrà diritto all’esenzione solo se a bordo ha il disabile e se non è stato possibile occupare lo stallo per i portatori di handicap. Secondo l’assessore Simone Tacchetti, l’iniziativa vuole andare incontro ai piccoli commercianti, «per garantire un ricambio continuo della sosta. Nella mappa che stiamo diffondendo – continua Tacchetti – si vede bene il posizionamento dei parcometri e quanti di essi funzionano con le carte di credito». Con queste modifiche si chiude anche il periodo della ‘tolleranza’. Da adesso scatteranno i controlli degli agenti della polizia municipale.

 

Leave a Comment