Momenti di tensione in via Carducci per una rissa tra extracomunitari. Residenti e commercianti esasperati

TERAMO – Sono stati vissuti momenti di grande agitazione oggi verso le 13, in via Carducci, per una rissa scoppiata tra extracomunitari. Lo scambio di colpi, al culmine di una accesa discussione, è avvenuto tra tre cittadini di colore che hanno attirato l’attenzione (e l’apprensione) dei numerosi passanti, proprio dinanzi al supermercato. E’ stato necessario l’intervento di una volante della polizia per riportare i tre stranieri alla calma. L’episodio ha però riproposto una questione di sicurezza, lamentata dai commercianti e dai residenti di via Carducci. Non è infatti la prima volta che si registrano episodi del genereo o atti di intemperanza da parte di giovani migranti, molti dei quali non vengono posti all’attenzione dell’opinione pubblica: appena qualche settimana fa, un migrante espulso dal programma di asilo, diede in escandescenze appena un paio di centinaio di metri da dve questa mattina è accadutla la scazzottata, arrivando addirittua a minacciare il suicidio da un balcone della società che gestisce l’accoglienza. 

Leave a Comment