Bascianella, drammatica lotta contro le fiamme. Arriva il Canadair dei vigili del fuoco, ma non basta. Abitanti evacuati FOTO VIDEO

COLLEDARA – E’ una drammatica lotta contro il fuoco quella che vigili del fuoco e voontari della Protezione civile del gruppo antincendio della Cives di Teramo combattono da due giorni nella frazione di Bascianella di Colledara. Le particolari condizioni del vento, con improvvisi cambi di direzione del fronte del fuoco ha reso ingovernabile l’incendio che si è esteso ben oltre i 15 ettari iniziali, divorandone 50 di bosco e 30 di sterpaglie e colture.

In via precauzionale gli abitanti di Bascianella sono stati evacuati e trasferiti, temporaneamente, nella vicina frazione di Villa Petto, in attesa che siano ripristinate le condizioni di sicurezza utili a garantire il rientro nelle abitazioni. Durante la giornata sul luogo dell’incendio sono intervenuti 2 Canadair e un elicottero del nucleo dei vigili del fuoco di Pescara, che hanno effettuato innumerevoli lanci di acqua e schiuma ritardante.
Al momento nelle parti marginali della zona incendiata rimangono diversi focolai di incendio, che le squadre a terra e i mezzi aerei stanno tentando di estinguere e porre sotto controllo.
Nella zona delle operazione sono impegnati 20 vigili del fuoco, con 8 mezzi antincendio e sono in arrivo altre due squadre, una del Comando di Ascoli e l’altra del Comando di Rieti, oltre ai volontari antincendio che si sono intercambiati nel corso della giornata in diversi turni.

Leave a Comment