Turista di 67 anni colto da malore mentre pesca alla foce del Vomano: cade in acqua e annega FOTO

PINETO – Il cadavere di un uomo è stato ritrovato questa mattina alla foce del fiume Vomano, a Scerne di Pineto. Si tratta di un pescatore amatoriale 67enne, residente a Carpi e in vacanza a Pineto con la famiglia. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, intervenuti sul posto, l’uomo stava pescando con la ‘schiazza’, la rete da lancio e potrebbe avere avuto un malore che lo ha fatto cadere in acqua dal greto del fiume, su lato di Roseto. La corrente lo ha trasportato sull’altra sponda della foce e qui la salma è stata ripescata.

Leave a Comment