Incendi, Corona chiede alla TeAm le chiavi del guado di Carapollo

TERAMO – A pochi giorni dall’incendio che sabato sera ha interessato la zona del canile comunale e il centro di raccolta dei rfiuti della Teramo Ambiente in contrada Carapollo, il consigliere comunale del Nuovo Centro Destra, Luca Corona, invita la TeAm a fornire a tutte le forze dell’ordine e a quelle impegnate nelle operazioni di soccorso le chiavi o i telecomandi per accedere al passaggio fluviale anche nelle ore di chiusura del guado.

«E’ una necessità fondamentale – spiega Corona -. In particolare per I Vigili del Fuoco che, con i loro mezzi particolarmente pesanti, non possono transitare sul Ponte a catena». «L’episodio dell’incendio divampato nella serata di sabato, in prossimità del canile e del deposito della Team – continua il consigliere comunale – ha fatto si che gli sbarramenti del guado hanno ostacolato le operazioni di spegnimento: i vigili hanno dovuto tagliare con le cesoie i lucchetti e poter così accedere al passaggio perdendo tempo prezioso per le operazioni di spegnimento dei focolai. Spero – ha concluso Corona – che questo episodio non si verifichi più e che la stessa TeAm valuti la possibilità di lasciare aperto il guado ed evitare simili ritardi per le operazioni di soccorso».

Leave a Comment