Pneumatico su auto, indagato l'autista del Tir che l'ha perso. Sempre gravissima la madre della vittima

TERAMO – Sono stazionarie e dunque sempre molto gravi le condizioni di Edi Z., la 58enne di Salò (Brescia) ferita nell’incidente in autostrada A14 nei pressi dell’area di servizio di Tortoreto, in cui hanno perso la vita la figlia Gloria Duranti, 31enne, e il bimbo che portava in grembo, a causa di uno pneumatico che si è sgaciato da un Tir e ha centrato la Mercedes sui cui viaggiavano. Las Procura di Teramo ha aperto un’inchiesta sull’incidente e ha indagato l’autista del mezzo pesante per omicidio stradale e lesioni gravissime. A quanto sembra lo pneumatico si sarebbe svitato dal mezzo forse per un difettoso aggancio dei bulloni. La magitratura ha concesso anche il nulla osta per la sepoltura della donna, avvocato civilista bresciana. Illesi il padre che era alla guida e il marito che sedeva sul sdile posteriore accanto alla suocera.

Leave a Comment