Sesto giorno di fuoco a Magnanella, nonostante la pioggia GUARDA IL CANADAIR

TERAMO – Sesto giorno di interventi per lo spegnimento del rogo di Magnanella, fino ad oggi senza soluzioni, nonostante il consistente impegno di mezzi aerei e uomini a terra.
 Le attività di spegnimento continuano con squadre di Vigili del Fuoco e di volontari AIB a terra, tra cui i Volontari Protezione Civile Gran Sasso d’Itaia con tre squadre della Sezione di Teramo e una dalla Sezione di Mosciano. Anche per il esto giorno è entrato in azione un Canadair.
 

Intenso è il lavoro dei Volontari Gran Sasso d’Italia sono all’opera con attrezzi manuali per la bonifica del sottobosco: infatti l’incendio in quel punto è di tipo sotterraneo e quando sembra spento riappare in superficie a decine di metri di distanza, L’interazione dei Canadair con i lanci dall’alto e l’opera manuale a terra dei Vigili del Fuoco e dei volonari  AIB, con pale, rastri e altre attrezzature specifiche, potrebbe portare al definitivo spegnimento del rogo, in attesa che il cielo possa contribuire con le piogge attese.
Anche questa notte sarà presente un presidio con mezzi antincendio.

Leave a Comment