Ascolano 63enne muore in acqua per un malore

MARTINICURO – Un altro decesso in mare, causato da un improvviso malore. E’ successo a Martinsicuro, nei presi dello chalet Nemo. Alberto Ciccanti, ascolano di 63 anni, prendeva il bagno nei pressi dell limite acque sicure, nel tratto della spiaggia libera. Ha accusato un malore e si è accasciato: altri bagnanti hanno chiesto soccorso ma quando i bagnini prima, due medici presenti in spiaggia e il personale del 118 sono intervenuti per l’uomo non c’era più da fare. La salma di Ciccanti è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Sant’Omero.

Leave a Comment