Atri: furgone si sfrena e precipita nel cortile di un'abitazione dell'Ater FOTO

ATRI – Un furgone cassonato si sfrena e finisce nel cortile diuna abitazione popolare, in via D’Annunzio ad Atri, fortunatamente senza provocare feriti. E’ successo verso le 14:15 di oggi: il mezzo da lavoro, di proprietà di una impresa che sta effettuando lavori stradali, era da tempo in sosta lungo la via e all’improvviso si è sfrenato e dopo aver percorso un breve tratto in leggera discesa, è uscito di strada sfondando una recinzione e precipitando in uno stretto cortile, a ridosso dell’abitazione. E’ praticamente finito sula balconata dell’appartamento del pianterreno del condomino Ater, rischiando di travolgere e uccidere chiunque si trovasse sulla traiettoria.
Il bilancio per fortuna è relativo solo ai dani subiti dal mezzo, senza feriti, perchè né a bordo del mezzo, né all’interno del cortile, c’erano persone al momento dell’incidente. L’incidente ha provocato anche la perdita di gasolio dal serbatoio del furgone, che i vigili del fuoco, intervenuti sul posto con una squadra del distaccamento di Roseeto, hanno dovuto tamponare. Dopo aver messo in sicurezza il mezzo, i pompieri hanno provveduto a recuperarlo dall’insolita posizione, grazi alla potente autogru in dotazione al comando provinciale di Teramo.

Leave a Comment