Navetta per la Molinari: dietrofront, il servizio tornerà regolare da lunedì

TERAMO – In appena 24 ore dietrofront dell’amministrazione comunale sul servizio navetta dedicato per gli alunni del plesso scolastico Molinari: il sindaco Maurizio Brucchi e l’assessore alla pubblica istruzione Caterina Provvisiero, hanno garantito la prosecuzione del servizio. Almeno fino alla fine di febbraio. Questo perchè, grazie alle rassicurazioni ottenute dal primo cittadino all’Aquila, la Protezione Civile coprirà il costo del servizio anche per la seconda fase dell’emergenza, che da decreto è stata estesa fino al 28 febbraio 2018. Da quella data in poi l’amministrazione cercherà con fondi propri di proseguire il servizio. In assenza di certezze dalla Protezione civile, il Comune si era visto costretto ieri ad annunciare l’annullamento del collegamento dal centro cittadino e dallo snodo di piazzale San Francesco fino a via Po, per via dell’importo economico da sostenere, circa 80mila euro. Dunque da lunedì prossimo, con le stesse modalità dello scorso anno, il servizio sarà garantito dal trasporto scolastico.

Leave a Comment