Siringhe usate abbandonate alla stazione di Alba Adriatica

ALBA ADRIATICA – Siringhe usate e macchie di sangue sparse sul pavimento nei locali della stazione ferroviaria di Alba Adriatica. A renderlo noto è l’associazione “Teramo Vivi Città” dopo la segnalazione di un cittadino stanco di «questa situazione di pericolo e degrado urbano». «Dei ritrovamenti – si legge nella nota dell’associazione teramana – sono stati interessati gli organi competenti, sperando che mettano fine ad una situazione di decadimento divenuta insostenibile».

Leave a Comment