Dal plafond di 6 mln di euro per la prevenzione sismica, la Regione finanzia le scuole di Canzano e Cellino

TERAMO – Attraverso il Fondo Nazionale per la prevenzione del rischio sismico (annualità finanziarie 2014 e 2015), la Giunta regionale, nella seduta di oggi, ha deliberato contributi per la riduzione del rischio sismico a edifici scolastici pubblici con funzioni strategiche ai fini di protezione civile. La selezione degli istituti scolastici, svolta dal Dipartimento Opere Pubbliche, Servizio Prevenzione dei Rischi di Protezione Civile della Regione Abruzzo, ha visto assegnare risorse per quasi 6,8 a 9 Comuni, su un fondo di complessivi 21,1 mln, di cui il 20 per cento per interventi sul patrimonio edilizio privato (4,2 mln), che la regione disciplinerà con un successivo atto di giunta, il 40 per cento agli interventi antisismici su edifici scolastici pubblici oggetto di questa deliberazione, la somma restante, pari a 10 milioni di euro, è destinata agli interventi su edifici a carattere "strategico" ai fini di protezione civile come i Coc o i Com. Tra le scuole finanziate, in provincia di Teramo ci sono la scuola Primaria "Ruffini" di Canzano e le scuole deLl’infanzia e primaria di Cellino Attanasio, rispettivamente com le somme di 966mila euro e 670mila.

Leave a Comment