Brilla il team Abruzzo alle gare di Primo soccorso della Cri: ottavo su 19 FOTO

TERAMO – Ha conquistato un onorevolissimo ottavo posto la selezione Abruzzo che ha partecipato alle gare nazionali di primo soccorso della Croce Rossa Italiana, ospitate quest’anno dal comitato di Reggio Emilia. Un risultato che è stato accolto con grande soddisfazione dal team e dai responsabili regionali della Cri, in considerazione del poco tempo a disposizione per un’adeguata preparazione all’evento e per la giusta sintonia dei componenti. Le squadre partecipanti erano 19, in rappresentanza di quasi tutte le regioni d’Italia (ospite fuori classifica la squadra Italia, vincitrice della passata edizione). Le gare si sono svolte per l’intera giornata, su 12 scene simulate di primo soccorso sparse per tutto il Centro Storico della città: teatri di intervento dei più disparati hanno messo alla prova i volontari dei vari team: dall’infortunio sul lavoro, all’incidente stradale, ma anche il disagio psicologico e l’urgenza indifferibile sono stati temi ricorrenti. Spazio anche per una scena di Diritto Internazionale Umanitario, di cui la Croce Rossa da sempre si fa garante a livello internazionale, e per una spettacolare ricostruzione della cerimonia della nascita del tricolore, avvenuta proprio a Reggio Emilia nel 1797 e riproposta con i costumi dell’epoca all’interno della Sala Consiliare del Comune. Ha vinto la squadra di Mondovì, in PIemonte,  che rappresenterà l’Italia alle Gare Europee di Primo Soccorso.

Leave a Comment