Intervengono per un soccorso in una lite famigliare, autista e medico del 118 aggrediti e feriti

SILVI – Se la sono vista davvero brutta i componenti dell’equipaggio dell’ambulanza medicalizzata del 118 del presidio ospedaliero di Atri che la scorsa notte sono intervenuti per un soccorso per una lita tra due conviventi in un’abitazione di Silvi e aggrediti dai due potenziali pazienti. E’ successo dopo la mezzanotte, nel corso di un concitato intervento richiesto con una telefonata giunta alla sala operativa del 118 di Teramo: sul posto, considerate le informazioni fornite al trige, è stata inviata l’ambulanza da Atri con il medico a bordo: sul posto, era tale lo stato di esagitazione della giovane coppia, che l’autista soccorritore dell’ambulanza è stato colpito con un violento pugno al volto e il medico aggredito a calci e con un morso che ha provocato una ferita lacero-contusa che ha richiesto alcuni punti di sutura. Sono stati momenti davvero drammatici, cui dopo un pò hanno provveduto a mettere fine i carabinieri di una pattuglia locale che sono intervenuti e hanno deciso di trasferire i conviventi in ospedale a Giulianova per un trattamento sanitario di carattere psichiatrico. Anche i due uomini del 118 hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso.

Leave a Comment