'Pizzicati' dai carabinieri mentre rubano vivande e libri dalle aule dell'Istituto alberghiero di Giulianova

GIULIANOVA – Sono stati sorpresi all’interno dell’Istituto tecnico alberghiero mentre armeggiavano alle macchinette distributrici di bevande, dopo essere entrati forzando una porta. Marco Di Rocco e Alessandro Bianchini, giuliesi di 32 e 48 anni, sono accusa di furto aggravato: li hanno bloccati i carabinieri di due pattuglie notturne, in servizio nella zona di via Bompadre perchè obiettivo già in precedenza di altri furti.

I Carabinieri, dopo aver notato una porta insolitamente aperta, sono entrati nell’Istituto sorprendendo i due individui mentre armeggiavano. Immobilizzati e perquisiti, sono stati trovati in possesso 60 euro, e di materiale utilizzato per la didattica rubato dalle aule. La refurtiva interamente recuperata è stata restituita alla direzione dell’istituto. I due arrestati, su ordine della Procura di Teramo, sono stati posti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa dell’udienza di convalida.

Leave a Comment