Spazzamento neve, la Regione metterà a disposizione 550mila euro alle Province

TERAMO – La Regione anche quest’anno metterà a disposizione delle Province un contributo straordinario di
solidarietà di 550mila euro per far fronte alle spese per la rimozione della neve, pur non avendo alcun obbligo di
compartecipazione a questi costi. L’ha annunciato il presidente Luciano D’Alfonso durante un incontro sulle iniziative da adottare in caso di emergenza neve, cui hanno partecipato i rappresentanti di Province, prefetture, Anci, vigili del fuoco, Anas, Enel, Terna, Autostrade per l’Italia, Strada dei Parchi. Le risorse regionali si aggiungeranno a quelle già stanziate dalle stesse Province, dai Comuni e dall’Anas per garantire la viabilità di rispettiva competenza. La Regione sta trasferendo ai Comuni i primi 6 milioni di euro (dei 13 già liquidati dalla Protezione civile nazionale) per far fronte ai danni del maltempo dello scorso inverno. Altri 30 milioni saranno disponibili già nelle prossime settimane.

Leave a Comment