Concorso superdirigente Ruzzo: nessun candidato è idoneo

TERAMO – Nonostante il tam tam e i rumors della vigilia, la selezione per la nomina del superdirigente alla Ruzzo Reti fa un buco nell’acqua: nesuno dei candidati è risultato idoneo ai requisiti richiesti. La vicenda e il bando sono noti: la società acquedottistica cerca un "dirigente tecnico del Servizio Acquedotto e Potabilizzazione" per una assunzione a tempo determinato della durata di 5 anni. La commissione tecnica incaricata, fa sapere la Ruzzo Reti in una nota, all’esito della selezione ha ritenuto che nessuno dei candidati fosse idoneo. Nei prossimi giorni il Consiglio di amministrazione valuterà se, come probabile, indire una nuova procedura selettiva.

Leave a Comment