Dalla Fondazione Tercas arriva il finanziamento per 40 imprese teramane colpite dal sisma

TERAMO – Sono quaranta, ad oggi, le piccole e medie imprese del territorio di riferimento della Fondazione Tercas a beneficiarie della raccolta fondi promossa dall’Acri fra le Fondazioni di origine bancaria e destinata alla creazione di un Fondo di Garanzia che faciliti l’accesso al credito a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

“Le quaranta medie e piccole imprese, che hanno ottenuto finanziamenti pari a 947 mila euro – si lette in una nota della Fondazione – appartengono ai territori della provincia di Teramo colpiti dal sisma, tra il 24 agosto 2016 e il 18 gennaio 2017. Il Presidente della Fondazione Tercas Enrica Salvatore – nel ricordare che la durata massima del prestito è di 60 mesi per finanziamenti destinati al sostegno di investimenti e di 36 mesi per sostenere la liquidità – ha espresso il suo compiacimento per le opportunità offerte dal Fondo.

«Uno strumento finanziario – ha detto – che – mettendo a disposizione risorse a tassi particolarmente contenuti, fino al 100% dei costi sostenuti dal beneficiario, con un massimo di 30mila euro – si sta rivelando di grande, preziosa e concreta efficacia”. Per informazioni sulle modalità di accesso al Fondo di Garanzia – che sarà attivo fino al prossimo 30 giugno – è possibile recarsi in una qualsiasi filiale del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Leave a Comment