Scuole, pioggia di euro per gli adeguamenti e i miglioramenti sismici di 6 edifici

TERAMO – Il Miur ha accolto le richieste di finanziamento degli adeguamenti strutturali e dei miglioramenti sismici chiesti dall’amministrazione Brucchi dopo il sisma. Lo ha reso noto il Commissario straordinario Luigi Pizzi che ha ricevuto la comunicazione dal Governatore D’Alfonso. Sei i progetti approvati e finanziati. Sono quelli che riguardano l’adeguamento e il miglioramento sismico della nuova scuola dell’Infanzia di Villa Vomano mai completata, a cui andranno quasi 193mila euro, di quella di via Brigiotti a San Nicolò, con 538mila euro e di via Matteotti a Teramo, con 510mila euro. Saranno eseguiti gli adeguamenti strutturali della Scuola Media Savini con 600mila euro e della elementare San Giuseppe con 450mila. Infine, fondi per la manutenzione straordinaria della scuola elementare di Piano della Lente, con 75mila euro. Si tratta di finanziamenti diversi da quelli previsti dal Dipartimento della Protezione Civile attraverso l’Usr, per la realizzazione del polo scolastico della San Giuseppe.

Leave a Comment