Ladro fugge con la sua auto inseguito dai Cc: la nasconde e va in caserma a denunciarne il furto, arrestato

MOSCIANO – Ruba una borsa 24 ore da un’auto in sosta ma quando si accorge di essere stato scoperto, fugge con la propria autovettura, inseguito dai carabinieri: temendo che avessero annotato la targa, abbandona la macchina in campagna e corre in caserma a denunciarne il furto. E’ finito così davanti i militari che, increduli, lo hanno fermato e arrestato per furto aggravato e simulazione di reato. Il protagonista di questa singolare vicenda un 43enne di Mosciano, I.G. Ad accorgersi dei suo imovimenti sospetti attorno all’autovettura in sosta è stato il proprietario che con il cellulare ha avvertito i carabinieri.   

Leave a Comment