Statale 16 bloccata per rimuovere pino che i ladri della Q8 volevano abbattere FOTO

SILVI – Statale 16 Adriatica bloccata a lungo, con code chilometriche, nei pressi del centro commerciale Universo per la rimozione di un grosso pino che la banda di ladri che la scorsa notte ha fallito il colpo alla Q8 volevano abbattare per coprirsi la fuga. I vigili del fuoco del distaccamento di Roseto hanno lavorato a lungo per rimouovere la grossa pianta che in parte era stata segata dai malviventi, in parte era pericolante, e minacciava di abbattersi sul tracciato stradale. Questo ha determinato il formarsi delle code per l’intervento da gestire in sicurezza da parte dei vigili.
Segare la pianta e ostruire il passaggio di chi potesse intralciare la fuga era nei progetti della banda che la scorsa notte ha assaltato le colonnine self service del distributore di carburante Q8 di Silvi. I ladri hanno divelto, con una ruspa rubata nella vicina rimessa dell’azienda dei fratelli D’Eugenio, due colonnine bancomat su tre ma, forse disturbati dall’arrivo di qualcuno, sono fuggiti senza forzare le casseforti e poter portare via il denaro che si trovava all’interno. L’allarme è stato dato da alcuni automobilisti di passaggio. Le telecamere presenti potrebbero fornire elementi utili ai Carabinieri della Stazione di Silvi che indagano sull’accaduto insieme con i militari della Compagnia di Giulianova. Rilevanti i danni all’impianto.

Leave a Comment