La Polizia effettua controlli nei negozi della costa. scoperto egiziano clandestino in un ortofrutta

TERAMO – Gli uomini del Commissariato di Atri, assieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo di Pescara,  hanno ispezionato 8 esercizi pubblici e bar tra Silvi, Pineto e Roseto, controllando 64 persone e verificando la documentazione amministrativa previste dalle norme. In un negozio di ortofrutta di Roseto è stto identificato un cittadino egiziano di 24 anni senza permesso di soggiorno: il suo connazionale datore di lavoro è stato denunciato per impiego di manodopera clandestina e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, mentre il giovane per immigrazione clandestina e mancata esibizione di documento identificativo. Sarà espulso dal territorio nazionale. Nel corso dei cinque posti di controllo organizzati sull’intera costa teramana, gli agenti della Polizia di Stato hanno fermato 31 autovetture, elevate contravvenzioni al codice della strada, con il sequestro di una macchina senza assicurazione, per complessivi 1.500 euro.

Leave a Comment