Torna in cella dopo i benefici il ladro del bar di Piano della Lente

TERAMO – Aveva ottenuto la scarcerazione dopo l’arresto per il furto ma non ha rispettato il divieto di dimora nel comune di Teramo e quando gli agenti della squadra mobile lo hanno sorpreso nel centro cittadino, per lui si sono spalancate di nuovo le porte del carcere di Castrogno. Il teramano 50enne era stato arrestato un mese fa perchè ritenuto responsabile della ‘spaccata’ notturna messa a segno assieme ad un complice la notte di Capodanno al bar Lilia di Piano della Lenta.

Leave a Comment