Cavallari al Commissario Pizzi: «Ci dia l'opportunità di partecipare al bando per la sicurezza delle scuole»

TERAMO – L’invito a partecipare al bando regionale per i finanziamenti del piano triennale di edilizia scolastica è stato rivolto al commissario straordinario del Comune di Teramo, Luigi Pizzi, dal candidato sindaco Giovanni Cavallari. Ci sono 40 giorni di tempo per farlo e Cavallari chiede di farlo per permettere alla comunità teramana di usufruire di una opportunità che la caduta dell’amministrazione altrimenti potrebbe privarla. «In una città come Teramo – scrive a Pizzi Cavallari -, duramente colpita dal terremoto, è una priorità assoluta garantire che i nostri figli frequentino scuole sicure. L’irresponsabilità del centrodestra teramano che, per proprie beghe, ha abbandonato la città in un momento di enorme difficoltà, in piena emergenza, rischia di penalizzare in maniera irrevocabile le attività di messa in sicurezza e ricostruzione». Cavallari, ribadendo che oggi c’è lapossibilità di far affidamento sulla professionalità del commissario straordinario, chiede di cogliere l’occasione del bando da 60 milioni di euro a favore dei Comuni abruzzesi, «per interventi di edilizia scolastica che potranno riguardare le nuove costruzioni, ma anche e soprattutto quelle esistenti, al fine del potenziamento della resistenza statica e sismica».

Leave a Comment