Sale gioco, pubblicato il nuovo regolamento comunale: limiti e rispetto del tessuto sociale circostante

TERAMO – Il Commissario straordinario del Comune di Teramo, Luigi Pizzi, ha approvato il nuovo “Regolamento per l’esercizio delle sale da gioco e dei giochi leciti”, con il quale si disciplinano le licenze e le autorizzazioni per l’apertura e la gestione delle sale da gioco. Il regolamento comunale è stato scritto tenendo presente le implicazioni legate al fenomeno della ludopatia che in particolare coinvolge le fasce sociali più deboli come minori, anziani e casalinghe, con conseguenze devastanti non solo a livello personale ma anche nei rapporti famigliari e sociali. Sotto questo aspetto, pur garantendo il rispetto della libertà economica privata, il regolamento punta alla diffusione dei locali dove si pratica il gioco lecito entro limiti di sostenibilità con l’ambiente circostante, la collettività, la sicurezza urbana, a tutela dei minori e delle fasce più a rischio della popolazione.

 

 

Leave a Comment