La Smart si ribalta e prende fuoco, 27enne salvato tra le fiamme FOTO

CASTELNUOVO – Salvato dall’auto che dopo essersi ribaltata più volte è andata a fuoco. E’ successo la scorsa notte, lungo la statale 150, nei pressi del bivio per la contrada Perdono, alle porte di Castelnuovo Vomano. La Smart guidata da M.C., 27enne di Cellino Attanasio, è finita fuori strada, schiantandosi contro un muro di contenimento in cemento e la segnaleetica stadale che hanno fatto ribaltare l’utilitaria sulla carreggiata. La carambola si è conclusa a circa duecento metri dal punto dell’impatto e qui la macchina ha preso fuoco, con il giovane conducente bloccato all’interno dell’abitacolo. E’ stato il provvidenziale intervento di alcuni automobilisti di passaggio e del personale del 118, giunto in pochissimi minuti sul posto, a salvargli la vita: è stato aiutato ad uscire dalla Smart ed essere assistito, mentre sul posto intervenivano i vigili del fuoco di Teramo per spegnere le fiamme. Mentre il giovane veniva trasferito all’ospedale Mazzini di Teramo, è stato necessario l’intervento di un altro equipaggio medicalizzato perchè il giovane, in stato confusionale, ripeteva che a bordo con lui c’era anche la fidanzata, che poteva essere stata sbalzata fuori dall’abitacolo: le ricerche però hanno dato esito negativo. Il 27enne è stato assistito in ospedale e sottopoto ai test alcolemici: ha riportato ferite e contusioni e la sospetta frattura di tre vertebre lombari. E’ stato ricoverato nel reparto di neurochirurgia.

Leave a Comment