Gli infermieri tra la gente, domenica l'iniziativa con invito ai candidati sindaco

TERAMO – Il 12 maggio si celebra a livello mondiale la Giornata Internazionale dell’Infermiere. L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Teramo, come ogni anno, festeggerà la ricorrenza con l’iniziativa “L’infermiere al fianco dei cittadini” che si terrà domenica 13 maggio, a partire dalle 9, in piazza Martiri della Libertà a Teramo. Grazie alla collaborazione del 118 di Teramo verranno eseguite lezioni pratiche sulla disostruzione delle vie aeree, e fornite informazioni sulle apnee notturne e l’uso della C Pap. Porteranno il loro contributo anche l’Andid (Associazione Nazionale Dietisti), la Fidas (Associazione Donatori di Sangue) e l’Asia (Associazione Stomizzati Incontinenti Abruzzesi). Ad allietare la giornata per i più piccoli la presenza, consueta e familiare, dell’Associazione Zupirù Clown. «La professione infermieristica è radicalmente cambiata negli ultimi anni – osserva il presidente dell’Opi Teramo, Cristian Pediconi –. Ora l’infermiere ha una propria autonomia decisionale e collabora in team in una visione multidisciplinare dell’assistenza. Quella di domenica sarà una giornata incentrata sulla salvaguardia della salute, sull’informazione e sull’educazione sanitaria. Come presidente ringrazio per l’impegno organizzativo tutto il Consiglio Direttivo dell’Ordine, in particolare il consigliere Luca Ruggieri e il vicepresidente Roberto Di Mattia».
«Cogliamo l’occasione – ha aggiunto Pediconi – per invitare i candidati sindaco di Teramo a questa iniziativa, per poter illustrare loro le problematiche della categoria e le nostre proposte. A loro chiediamo l’impegno nel farsi portatori dell’esigenza di incrementare il personale infermieristico in servizio nella Asl di Teramo, tuttora ampiamente al di sotto delle necessità di organico, in attesa della conclusione delle procedure del recente concorso che si spera possa migliorare la situazione».

Leave a Comment