La solidarietà di Cavallari agli agenti di Castrogno

TERAMO – Agli agenti penintenziari impegnati nel sit-in di protesta dinanzi alla prefettura, arriva la solidarietà del candidato sindaco di ‘Bella Teramo’, Giovanni Cavallari, che questa mattina si è fermato ad ascoltare le ragioni dei manifestanti. A Cavallari gli agenti in servizio al carcere di Castrogno hanno illustrato i numeri del sovraffollamento del detenuti, della carenza del personale, dei sacrfici nei turni di lavoro. «Mi unisco al grido d’aiuto rivolto a sua eccellenza il prefetto – scrive Cavallari – affinchè possa utilmente intervenire presso il ministero della Giustizia per risolvere il problema di una intera categoria di lavoratori».

 

Leave a Comment