Teramo Nostra ricorda Marco Pannella. Alla sua memoria un concerto ad agosto e un premio ad ottobre

TERAMO – A due anni dalla morte, avvenuta a Roma il 19 maggio 2016, l’associazione culturale Teramo Nostra ricorda con commozione e immensa gratitudine Marco Pannella, il più grande politico teramano e tra le principali personalità del panorama nazionale del ‘900. Un innovatore del linguaggio politico e soprattutto un “conquistatore” di diritti civili. Il Presidente di Teramo Nostra, Piero Chiarini, ricorda la generosità di Marco Pannella nel partecipare alle iniziative promosse dall’associazione culturale nel corso degli anni: innanzitutto per l’impegno a favore del pieno recupero funzionale del teatro romano di Teramo, partecipando agli incontri con i vertici ministeriali e facendosi anche portavoce della problematica presso la Presidenza della Repubblica.
Anche quest’anno, il prossimo 31 agosto 2018, Teramo Nostra organizzerà un concerto in omaggio a Marco Pannella: si terrà all’interno del teatro romano, come avvenuto nei due anni precedenti. E fu proprio durante un concerto dell’Alexian Group di Santino Spinelli, all’interno del monumento archeologico teramano, che Marco Pannella, il 13 settembre del 2015, prese parte alla consegna del “Premio Integrazione e solidarietà” assegnato alla memoria del giudice Guido Di Nanna.
Dopo la scomparsa del “gigante teramano” il riconoscimento Targa speciale Integrazione e solidarietà è stato intitolato alla sua memoria: Teramo Nostra ricorda anche così, ogni anno, la figura di Marco Pannella. La targa speciale sarà consegnata ad un personaggio meritevole il 13 ottobre 2018, nel corso della cerimonia di premiazione della prossima edizione, la 23esima, del Premio Gianni Di Venanzo.

 

Leave a Comment