Calci e pugni alla madre per avere i soldi per la droga: arrestato

ALBA ADRIATICA – Maltrattamenti in famiglia continuati ed estorsione sono le contestazioni di reato mosse dalla procura di Teramo nei confronti di Francesco Martini, 25enne di Alba Adriatica, arrestato dai carabinieri della locale stazione (diretti dal luogotenente. Nicolino Balducci) su ordine del gip Mauro Pacifico. Secondo quanto ricostruito nelle indagini, il giovane già conosciuto ai militari per piccoli reati contro il patrimonio, picchiava in più occasioni la madre,, colpendola con calci e pugni, per futili motivi sempre perchè la donna gli rifiutava il denaro per compare droga. Minacciata di essere sgozzata e dopo l’incendio dell’appartamento, la madre era stata costretta a consegnargli sepre più frequentemente piccole somme di denaro, fino a quando esasperata ha deciso di denunciarlo ai carabinieri. Da qui il rapporto alla magistratura che ne ha chiesto ed ottenuto l’arresto.

Leave a Comment