Da un anno seminava il panico nel quartiere, allontanato 45enne

NERETO – Da un anno infastidiva il circondario, molestando donne e bambini, introducendosi nelle abitazioni o nelle autovetture, gettando nel panico i residenti e tutti coloro che lo incrociavano, temendo che potesse aggredirli. Per questo motivo, a seguito di numerosi interventi e segnalazioni, i carabinieri della stazione di Nereto hanno notificato a un 45enne del posto, affetto da disturbi psichici, l’ordinanza di applicazione della misura di sicurezza firmata dal gip, per molestie, disturbo delle persone, violenza privata e continuata, violazione di domicilio. L’uomo è stato accompagnato nell’apposita Residenza, la Rems di Barete, nell’Aquilano.

Leave a Comment