Identificati e denunciati i partecipanti alla rissa nel piazzale della stazione a Giulianova

GIULIANOVA – Fatta piena luce sugli episodi di violenza verificatisi nel piazzale della stazione ferroviaria di Giulianova, lo scorso 22 maggio, e che avevano destato molto allarme nella popolazione. Gli agenti della Polizia ferroviaria hanno infatti identificato e denunciato a piede libero cinque persone, protagonisti della violenta rissa che aveva paralizzato la zona, sotto gli occhi di numerosi testimoni. Si tratta di giovani italiani, tra i 25 e i 30 anni, tre giuliesi, uno di Montorio e uno di Tortoreto: a loro viene contestata la rissa, forse originata da motivi legati al traffico di stupefacenti. Un quarto d’ora in cui i contendenti non si sono risparmiati  calci e pugni e anche bottigliate: uno dei cinque è stato infatti colpito alla testa riportando lesioni giudicate guaribili in dieci giorni.

Leave a Comment