Tentato il furto in una officina, scoperti da un meccanico e denunciati

PINETO – Avevano approfittato della pausa pranzo per tentare il colpo in un’officina meccanica per rubare le attrezzature ma sono stati sorpresi da un dipendente che era rimasto all’interno del magazzino nella pausa pranzo. L’impiegato, dopo aver messo in fuga i giovani malfattori è anche riuscito ad intravedere due lettere della targa dell’auto su cui viaggiavano i tre sconosciuti. Gli agenti del Commissariato di polizia di Atri, intervenuti dopo la segnalazione del meccanico, non sono riusciti a intercettare i tre fuggitivi ma al termine delle indagini, dop aver raccolto testimonianze e incrociato i dati della motorizzazione civile, sono riusciti ad identificarli. Si tratta di tre pescaresi, tra i 31 e i 36 anni, che sono stati denunciati in stato di libertà all’autorità giudiziaria per tentativo di furto.

Leave a Comment