Quattro postazioni con medico sulla costa per l'emergenza 118

TERAMO – La Asl di Teramo rafforza il servizio di emergenza lungo la costa teramana nel corso dei mesi estivi. Fino al 2 settembre, nell’orario dalle 8 alle 20, ci saranno quattro medici in più sulle quattro postazioni marine, che diventeranno a tutti gli effetti equipaggi completi che andranno ad aggiungersi alle altre ambulanze, in convenzione con le associazioni, presenti sul territorio. Ciò è possibile grazie all’approvazione, da parte del direttore generale Roberto Fagnano, del progetto obiettivo condiviso con il Cast, il Servizio di assistenza territoriale diretto da Valerio Profeta, elaborato dal responsabile del Servizio di emergenza 118, Silvio Santicchia. Le postazioni sono entrate in funzione dallo scorso 30 giugno, ad Alba Adriatica, a Giulianova, a Roseto e a Silvi. A Roseto e a Silvi il personale di emergenza sarà ospitato nella sede della Croce Rossa Italiana. Ad Alba Adriatica sarà la ex Bambinopoli comunale la base per gli interventi. I benefici saranno indubbi perchè si potrà dare risposta ad un 30 per cento in più di richieste di intervento.

Leave a Comment