Colpo grosso alla scuola media Zippilli: portate via decine di computer dalle aule didattiche

TERAMO –  Colpo grosso notturno alla scuola media Zippilli, in via de Vincentiis. I ladri hanno scorrazzato all’interno della scuola e hanno lavorato indisturbati, portando via un bottino ingente di computer portatili dalle aule didattiche, materiali informatici e anche una somma in contanti (3-400 euro), arraffata dalla cassetta della presidenza. Per entrare hanno aperto un buco nella recinzione al confine tra la Villa Comunale e la scuola, in un punto dove non potevano essere visti, e una volta forzata una porta d’ingresso laterale si sono diretti verso i laboratori al pianterreno. Il colpo è stato scoperto questa mattina verso le 8 dal personale di pulizia che ha avvertito la dirigente scolastica Lia Valeri: la denuncia non è stata ancora formalizzata, in attesa di concludere l’inventario della roba trafugata. Al momento l’ammontare della razzia supererebbe i 30mila euro. Sul furto indagato i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Teramo, diretti dal tenente colonnello Riziero Ascii.

Leave a Comment