Tortoreto Lido, arrestato guardiano notturno di uno chalet: in una cabina nascondeva cocaina e marijuana

TORTORETO – Aveva trasformato una cabina dello chalet dove faceva il guardiano notturno in un magazzini della droga e approfittava delle ore lavorative di notte per scambiare dosi ai clienti. Era stato proprio l’andirivieni dei giovani tossicodipendenti in quello stabilimento balneare di Tortoreto Lido a insospettire i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Alba Adriatica, dirtti dal tenente colonnello Emanuele Mazzotta, che nel corso di un controllo antidroga nelle ultime ore, hanno sorpreso e arrestato Umberto Belfone, tortoretano 45enne. Per lui l’accusa è di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e il magistrato gli ha concesso gli arresti domiciliari in attesa del giudizio. L’uomo è stato bloccato subito dopo aver ceduto una dose di marijuana a un 21enne teramano segnalato poi alla prefettura. Nel corso delle perquisizioni personale ed all’interno di una cabina spogliatoio dello stabilimento balneare in uso all’uomo, i militari hanno rinvenuto e sequestrato una trentina di dosi di cocaina, per circa 15 grammi, nonché 80 dosi di marijuana per 90 grammi complessivi, oltre a materiale per il confezionamento ed un bilancino elettronico. E’ stata sequestrata anche la somma di 160 euro.

Leave a Comment